Storia

/Storia

LA NOSTRA STORIA

Benvenuti a tutti coloro che vorranno leggere notizie sulla storia e sull’utile apporto dato dalle molte persone che negli anni si sono succedute nella collaborazione e condivisione del lavoro necessario per mantenere viva la nostra società. Un affettuoso saluto a tutti i ragazzi che in questi trent’anni di vita dell’A.s.d. San Odorico hanno indossato i nostri colori sociali. Un sentito ringraziamento alla Parrocchia di San Odorico e a tutte le famiglie che ci sono state e ci sono ancora vicine, riconoscendo all’A.s.d. San Odorico, il merito di aiutare i ragazzi a crescere nello sport, ma anche a maturare con sani valori sociali.

1983

FONDAZIONE

L’avventura parte nel mese di aprile del 1983 quando un gruppo di persone volenterose e intraprendenti mette “nero su bianco” davanti ad un notaio per dare i natali ad una SOCIETÀ SPORTIVA che persegue l’obiettivo di trovare per i ragazzi di S. Odorico, comunità in continua crescita, un luogo d’incontro dove socializzare, praticare attività sportive, giocare a calcio.

La parrocchia concede dietro alla chiesa un terreno da trasformare in campo da gioco ed in struttura polivalente con spogliatoi e servizi. Il parroco don Sergio Castellarin si propone come un valido ideatore ed artefice del progetto.

I soci fondatori

IL PRIMO PRESIDENTE

“Mi chiedono di ricordare come e quando è nata la Società del S. Odorico calcio.
Allora eravamo nell’anno 1983 e come parroco c’era don Sergio Castellarin che si dava da fare per la comunità locale e voleva fare qualcosa per i ragazzi e mi fece la proposta di organizzare per loro una squadra di calcio.
Essendo stato per diversi anni vicepresidente della Sacilese, secondo il suo parere avrei avuto più esperienza di altra gente. Per realizzarla, assieme ad altre persone ci riunivamo presso la canonica e così dopo tante discussioni abbiamo formulato e stilato lo statuto e sbrigato tutte le formalità con l’iscrizione presso la federazione di Pordenone.
Vi erano già ragazzini che giocavano nel campo sportivo ma non erano seguiti da nessuno perciò occorreva almeno un allenatore.
Ho un amico, Beppe Pegolo, che è stato giocatore della Sacilese e del Vittorio Veneto e che, finito il suo ciclo si era messo solo per divertimento ad allenare i giovani della Sacilese. L’ho convinto ad aiutarci e così ha accettato e ha portato anche Renzo Piovesana, un suo collega di lavoro, anche lui allenatore.
Fra tutti devo ricordare Pietro Modolo che si sobbarcava i lavori più pesanti facendo il custode ed il magazziniere e la manutenzione del campo da gioco.
La mia permanenza è durata soltanto un anno essendo preso dal mio lavoro e così non sono stato più eletto.
Ma il vero presidente ed artefice di allora è stato il parroco don Sergio che ricordo ancora con affetto.”
1998

VITTORIA TROFEO XXX

Neque porro quisquam est, qui dolorem ipsum quia dolor sit amet, consectetur, adipisci velit, sed quia non numquam eius modi tempora incidunt ut labore et dolore magam aliqam qua.

Vivamus elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae, eleifend ac, enim.

Read More

2015

VITTORIA TROFEO XXX

Neque porro quisquam est, qui dolorem ipsum quia dolor sit amet, consectetur, adipisci velit, sed quia non numquam eius modi tempora incidunt ut labore et dolore magam aliqam qua.

Vivamus elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae, eleifend ac, enim.

Read More

SPONSORS

Grazie di cuore a tutti coloro che sostengono A.S.D. San Odorico!